Perchè questo post?

A inizio anno abbiamo assistito al lancio sul mercato della crema spalmabile Pandistelle, che sembrava avrebbe dato il via ad un duello epocale con l'amatissima Nutella. Anche Marta ha contribuito alla discussione social sull'argomento, pubblicando su LinkedIn ciò che ha visto accadere sugli scaffali del supermercato... il risultato è stato un post che nel giro di pochissimi giorni è diventato virale. A questo proposito ci piacerebbe aprire un dialogo: secondo voi qual è il motivo per cui questo, rispetto a tantissimi altri post sul duello Nutella-Pandistelle, ha ottenuto questo riscontro? (per vedere il post, e tutti i commenti, cliccate qui)

E voi come utilizzate LinkedIn?

Diteci la vostra!

Studio 1223 snc di Marta Dalle Carbonare e Anna Casasola utilizzerà i dati che fornisci in questo form al solo fine di rispondere alla tua richiesta, e ne rimarrà in possesso sino al termine dell'eventuale trattativa e/o rapporto di lavoro che dovesse scaturirne. Se autorizzi l'invio delle newsletter, i dati che fornisci saranno utilizzati per restare in contatto con te e per inviarti aggiornamenti sulla sua attività e sui settori di sua competenza (marketing, comunicazione, eventi). La newsletter è gestita con MailChimp, e il tuo indirizzo email viene memorizzato sui server di MailChimp (quindi anche fuori dall’Unione Europea). Per leggere la privacy policy di MailChimp clicca qui: https://mailchimp.com/legal/privacy/. MailChimp, come ogni piattaforma per la gestione di newsletter, fornisce informazioni su chi apre le newsletter e clicca sui link; Studio 1223 snc utilizza queste informazioni per capire se le newsletter inviate risultano interessanti per chi legge. Titolare del trattamento dei dati è Studio 1223 snc, i cui contatti sono quelli indicati sotto questo testo. Studio 1223 snc si impegna a non cedere il tuo indirizzo email a nessun altro, per nessun motivo; puoi smettere di ricevere la newsletter in qualunque momento, attraverso il link che trovi in fondo a ciascuna newsletter. Continueremo a mandarti newsletter fino a quando non chiuderai la tua iscrizione. Dopo la disiscrizione, MailChimp mantiene comunque i dati degli ex-iscritti per evitare di poterne forzare il reinserimento nella mailing list.